Cosa ci faceva il legale Julio Senn a Trigoria?

© foto www.imagephotoagency.it

Una presenza misteriosa ieri a Trigoria: l’«avvocato delle stelle» iberiche, Julio Senn, in visita al centro sportivo della Roma

Cosa ci faceva «l’avvocato delle stelle» spagnolo Julio Senn nella giornata di ieri a Trigoria, quartier generale della Roma? Facciamo un passo indietro. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Tempo, secondo cui nella giornata di ieri, Julio Senn, famoso legale di diverse stelle del mondo dello sport, ha fatto visita al centro sportivo di Trigoria. Julio Senn è stato direttore generale del Real Madrid dal 1999 al 2002 e, nel corso degli anni, ha aperto insieme al socio Javier Ferrero lo studio legale «Senn Ferrero Asociados» con cui ha gestito clienti dal calibro di Sergio Ramos, Ronaldo, Josè Mourinho e Gonzalo Higuain. Non solo: il suo nome era finito anche nelle carte dell’inchiesta Football Leaks, con l’accusa di aver aiutato diversi big della Liga ad evadere la tasse attraverso la creazione di società e fondi nei paradisi fiscali.

Cosa ci faceva il legale Julio Senn a Trigoria?

In molti, naturalmente, hanno pensato ad un possibile ‘contorno’ circa l’approdo del futuro direttore sportivo Monchi alla Roma, ma così non è, visto che la firma del contratto dell’ex Siviglia con i giallorossi esula da qualsiasi tipo di presenza del legale spagnolo. Ieri mattina, Senn è sbarcato a Fiumicino ed è stato prelevato da una macchina della Roma che lo ha portato a Trigoria. La risposta ufficiale della società giallorossa è stata quella di «una visita di cortesia» come già accaduto con l’arrivo di Ed Woodward, Ceo del Manchester United, di pochi giorni fa. Ma allora cosa è venuto a fare ieri Senn a Trigoria? La visita misteriosa del legale ha aperto lo scenario a qualsiasi ipotesi, tra accordi commerciali, allenatori, calciatori: la sensazione è che solo in futuro, senza averne la certezza, se ne potrà sapere di più. Magari è stata veramente solo una visita di cortesia…

Condividi