Juve, la rottura con Bonucci sancita da un clamoroso indizio… immobiliare!

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Juve: Bonucci, che ha da poco acquistato un appartamento a Torino in piazza Bodoni, avrebbe chiesto agli addetti ai lavori di procedere senza fretta. Eppure doveva andarci a vivere già a luglio…

Leonardo Bonucci è sempre più lontano dalla Juve. Il difensore centrale, conteso da Milan, Chelsea e Inter, avrebbe comunicato alla società la sua volontà di lasciare Torino per provare una nuova avventura, in Italia o all’estero. Troppi i malumori degli ultimi mesi e il rapporto con il tecnico Allegri, nell’ultima stagione, si è irrimediabilmente compromesso dopo la lite con il Palermo e la tribuna punitiva di Oporto in Champions League.

Oltre ai dissidi con l’allenatore si sono aggiunte anche le voci di una presunta lite con Dybala, raccontata ad una settimana di distanza dalla finale di Cardiff in esclusiva da Calcio News 24 (qui i dettagli), che avrebbe portato ad una spaccatura dello spogliatoio, non più sicuro di appoggiare in tutto e per tutto il suo leader. E in questi giorni l’agente Alessandro Lucci si è messo al lavoro per trovare una sistemazione perfetta per Bonucci, considerato uno dei difensori più forti del mondo.

«Non abbiate fretta». E così Bonucci stoppa la ristrutturazione del nuovo appartamento

L’addio alla Juve è ormai sicuro e il club si sarebbe già messo il cuore in pace, lavorando sin da subito alla ricerca di un sostituto adatto. L’indizio più interessante in merito alla rottura ormai definitivamente sancita con l’ambiente bianconero è però di natura immobiliare, come svelato in anteprima da Calcio News 24. Bonucci avrebbe, nei mesi scorsi, acquistato un appartamento da 400 mq in Piazza Bodoni a Torino, in una delle zone più esclusive della città.

La volontà della famiglia Bonucci era quella di spostarsi, già in estate, nella nuova abitazione e i lavori stavano procedendo in questo senso. Ma all’improvviso il difensore avrebbe comunicato agli addetti ai lavori, che si occupano della ristrutturazione della casa, di non aver più fretta di chiudere. Con la ditta che avrà dunque la possibilità di terminare in tempi meno serrati rispetto a quelli previsti nei mesi scorsi. Chiaro segnale del fatto che Bonucci abbia intenzione di lasciare Torino già nei prossimi giorni. A volte i dettagli immobiliari possono fare la differenza…

Condividi