Juve Stabia, Fontana: «Abbiamo pagato a caro prezzo le distrazioni»

50
fontana
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sconfitta per 3-1 maturata al Massimino conto il Catania, si presenta in salastampa il tecnico della Juve Stabia, Gaetano Fontana, per analizzare i motivi della sconfitta maturata dopo il momentaneo vantaggio.

Il gol di Lisi aveva illuso, poi è venuto fuori il Catania e per la Juve Stabia è stato inevitabile ammainare la bandiera. A fine gara, ai microfoni di CalcioNews24, il tecnico Gaetano Fontana ha commentato così : «Ci siamo adagiati un po’ troppo e questo non possiamo permetterlo, specie contro squadre come il Catania che hanno grande qualità. Avevamo iniziato bene cercando di non lasciare il pallino di gioco ai rossazzurri. Siamo una squadra che di fatto ci troviamo al primo giorno di avvio. Certe prestazioni mettono a nudo situazioni su cui potremo lavorare. Il Catania lo avevo qualificato come una squadra che punterà a vincere il campionato. Noi proveremo comunque a dare fastidio. Loro hanno elementi del calibro di Scoppa e Biagianti a centrocampo che danno tanto qualità, ma anche l’attacco è di primordine. Abbiamo pagato a caro prezzo le nostre distrazioni».

Andrea Mazzeo
Corrispondente da Catania. I tempi cambiano, i miti passano ma l'amore per la tua maglia no.
Condividi
Articolo precedente
cn24-awardsCN24 Awards: a luglio comandano Pastorello e Bozzo
Prossimo articolo
gasperiniAtalanta, i convocati di Gasperini