Kean, primo contratto con la Juventus: l’Ajax lo vuole in prestito

moise kean juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Accordo raggiunto tra la società bianconera e l’entourage di Moise Kean: i dettagli del nuovo contratto e le voci sul prestito in Eredivisie

Non ci saranno sorprese: Moise Kean firmerà a breve il primo contratto con la Juventus a 17 anni. Il millennial dei record, primo classe 2000 a siglare un gol in Serie A al Bologna nell’ultimo turno di campionato 2016/2017, proseguirà la propria carriera in bianconero. Come riportato dal Corriere dello Sport odierno, infatti, l’accordo è stato raggiunto su ogni dettaglio possibile. Kean firmerà il primo luglio il nuovo contratto: la nuova scadenza è prevista per il 2020 e prevede 200mila euro a stagione con i bonus per l’ingaggio dell’attaccante. Tutti contenti, insomma, per un accordo che vedeva l’entourage dell’attaccante e la dirigenza bianconera a lavoro da diversi mesi. Adesso, però, il futuro prossimo è un’incognita: con molta probabilità Kean partirà in prestito e non è detto che vada a finire in Serie A. La destinazione più probabile è la Eredivisie olandese: lo vuole l’Ajax, ma anche lo Zwolle, mentre in Italia ci prova la neo-promossa Hellas Verona e il Bari di Fabio Grosso che ha allenato Moise nella Primavera bianconera. In questo senso si avranno novità solo dal primo luglio in seguito alla ratifica del contratto che legherà il 17enne ai colori bianconeri per altre tre stagioni.

Condividi