Marotta sul mercato: «Difficile migliorare questa Juventus»

marotta juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Higuain ed il mal di Champions, la parabola di Massimiliano Allegri e tanto mercato: ecco le dichiarazioni di Giuseppe Marotta a pochi minuti dalla sfida Juventus-Genoa

Juventus-Genoa crocevia scudetto per i bianconeri di Massimiliano Allegri, chiamati a blindare la corsa per il titolo in attesa del doppio confronto in Champions con il Monaco. Intervenuto ai microfoni di Premium Sport, l’amministratore delegato Giuseppe Marotta ha parlato di mercato ma non solo: «Higuain e il problema in Champions? Sono situazioni che competono al tecnico, io da dirigente dico che a Barcellona ha fatto una grande partita, mettendosi a disposizione della squadra. E’ un attaccante moderno, si sacrifica per la squadra: la valutazione deve essere fatta complessivamente, le sue prestazioni con noi sono assolutamente positive. Come migliorare questa squadra? Bisogna dare grande merito a questo gruppo, con il tecnico e i collaboratori ed anche alla rosa. Non è facile migliorare, non ci sono tanti giocatori che possono indossare questa maglia. Questo gruppo ci dà soddisfazioni e garanzie per il presente e per il futuro. Quale è stata la svolta per Allegri? Ricordando il primo Allegri e gli striscioni che oggi lo inneggiano, questa è la metafora più azzeccata. E’ un bravo allenatore ma anche un grande gestore di gruppo, dosa le presenze dei calciatori anche a seconda delle loro prestazioni. Bentancur? L’effetto mediatico non è stato generato da noi. Abbiamo l’obbligo di monitorare le giovani promesse e cercare di contrattizzarle. Verrà qui, resterà con noi e le premesse sono quelle di non considerarlo già un big, dovrà dimostrare con i fatti di essere una realtà».

Condividi