Juventus, Raiola offre Matuidi: ipotesi scambio con Cuadrado

rabiot marotta juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Mino Raiola offre Blaise Matuidi alla Juventus: i bianconeri, però, sono su N’Zonzi e rifiutano la proposta dell’agente

Matuidi in orbita Juventus – 18 giugno, ore 16.25

Mino Raiola lo ha proposto alla Juve e lo stesso Matuidi ha offerto il suo contributo per una felice conclusione della trattativa: il centrocampista francese ha detto, a chiare lettere, allo sceicco Al Khelaifi di non voler rinnovare il suo contratto. Stando a fonti francesi, inoltre, Juan Cuadrado potrebbe rientrare in questa trattativa tra Juve e Psg.

Ma non tutto è perduto… – 18 giugno, ore 9.25

Il calciomercato, si sa, è mutevole. E quindi capita che nel giro di nemmeno ventiquattro ore possa cambiare tutto. Ne sa qualcosa Marotta, che dal no di ieri è passato al nì di oggi per Blaise Matuidi. Un nì che, ben inteso, è più sì che no. Il centrocampista del PSG non entusiasmava per i rapporti non ottimi con i parigini ma è in scadenza con il club francese e le difficoltà per N’Zonzi potrebbero far cambiare idea alla Juve. Stando a La Gazzetta dello Sport la valutazione dell’ex Saint Etienne è calata e non è più trenta milioni come l’anno scorso, per questo la Vecchia Signora starebbe cambiando idea. L’unica insidia? L’Inter, l’inserimento nerazzurro potrebbe mettere i bastoni tra le ruote ai piemontesi.

Juventus, Raiola offre Matuidi: la risposta di Marotta

Mino Raiola protagonista di questi ultimi giorni di calciomercato. Il procuratore più famoso del mondo, dopo il caso Donnarumma, bussa alla porta della Juve, offrendo Blaise Matuidi. Il centrocampista francese già in passato era stato vicino alla società bianconera senza che la trattativa andasse però in porto. In questo momento, però, l’obiettivo numero uno del club di Andrea Agnelli – nonostante qualche complicazione, resta N’Zonzi. Ecco perché Giuseppe Marotta avrebbe rispedito al mittente l’offerta di Raiola. La Juventus, al momento, non vuole riaprire la trattativa per il giocatore del Psg.

Condividi