La gioia di Buffon: «Anno da ricordare, siamo la Juventus!»

gigi buffon
© foto www.imagephotoagency.it

«Abbiamo lottato e vinto, nessuno ci ha regalato nulla», queste le parole di Gianluigi Buffon dopo la vittoria del sesto scudetto consecutivo della sua Juventus: le dichiarazioni del capitano bianconero

Juventus nella storia: sesto scudetto consecutivo per la formazione di Massimiliano Allegri e grande festeggiamenti aspettando l’attesa finale di Champions League di Cardiff contro il Real Madrid. Gianluigi Buffon, grande protagonista dei successi juventini e omaggiato quest’oggi dai suoi tifosi, ha scritto questo messaggio su Instagram: «2006/2007 – 2016/2017. 10 anni esatti. Come i 10 scudetti che ho vinto. Sempre in bianco e nero. È un po’ un cerchio che si chiude in questo campionato incredibile. In tanti hanno parlato di vittoria annunciata. Non sono d’accordo. Siamo ripartiti da zero. Ci siamo rimessi in discussione. Abbiamo lottato e vinto. Nessuno ci ha regalato nulla. Ogni avversario con noi si è impegnato al massimo. Tanti hanno tifato contro. È normale: i più forti sono sempre antipatici. Ma io mi tengo l’antipatia e lascio agli altri la contemplazione dell’impresa che questa squadra è riuscita a costruire: tre coppe italia di seguito, sei scudetti consecutivi e una finale di Champions ancora da giocare. Un anno da ricordare. Senza mai dimenticare chi siamo: la Juventus».

2006/2007 – 2016/2017. 10 anni esatti. Come i 10 scudetti che ho vinto. Sempre in bianco e nero. È un po’ un cerchio che si chiude in questo campionato incredibile. In tanti hanno parlato di vittoria annunciata. Non sono d’accordo. Siamo ripartiti da zero. Ci siamo rimessi in discussione. Abbiamo lottato e vinto. Nessuno ci ha regalato nulla. Ogni avversario con noi si è impegnato al massimo. Tanti hanno tifato contro. È normale: i più forti sono sempre antipatici. Ma io mi tengo l’antipatia e lascio agli altri la contemplazione dell’impresa che questa squadra è riuscita a costruire: tre coppe italia di seguito, sei scudetti consecutivi e una finale di Champions ancora da giocare. Un anno da ricordare. Senza mai dimenticare chi siamo: la Juventus. #Finoallafine #Le6end

Un post condiviso da Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) in data:

 

Condividi