Witsel alla Juventus: possibile affare a gennaio

153
witsel
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus prenderà Witsel, questo è certo, ma lo potrà fare a gennaio anziché a giugno. La trattativa con lo Zenit presenta inoltre qualche retroscena interessante

Axel Witsel potrebbe arrivare a gennaio alla Juventus, anche perché lo Zenit vuole monetizzare la cessione e venderlo nel calciomercato invernale è l’unico modo per racimolare qualche milione di euro. Non ne avrà più ventitré come nell’ultimo giorno di mercato estivo ma comunque potrà puntare su una somma accettabile. La Juventus vuole il belga a gennaio perché perderà Kwadwo Asamoah e Mario Lemina, impegnati in Coppa d’Africa.

I RETROSCENA SULL’AFFARE – Per quanto riguarda Witsel alla Juventus è saltato tutto in extremis per una serie di circostanze. Mentre il belga era a Torino a mangiarsi una pizza con Giuseppe Marotta, Mircea Lucescu rassicurava Massimiliano Allegri sulla cessione del centrocampista. Allo Zenit sarebbe servito un sostituto e l’idea era Samaris del Benfica ma non se ne è fatto di nulla. Lo Zenit ha indugiato e ha dato la colpa a Witsel, reo di essersi mosso tardi quando in realtà potrebbe esserci altro sotto, scrive La Gazzetta dello Sport. Si parla di una ripicca dello Zenit verso la mezzala, che qualche giorno fa ha rifiutato il rinnovo del contratto e ha quindi accelerato le trattative per una cessione in estate.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
confalonieriCaparra Milan: tra 7 giorni i soldi dei cinesi
Prossimo articolo
Pucciarelli martuscielloCarli: «Empoli puoi salvarti. Saponara…»