Kakà a cuore aperto: «Nostalgia del Milan e dell’Italia»

46
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex-stella rossonera Ricardo Kakà non trattiene le proprie sensazioni: «In America mi trovo bene, ma che nostalgia del Milan e dell’Italia»

104 gol, uno scudetto, due Supercoppe europee e una italiana, un Mondiale per club e una Champions League. Questi i modesti numeri di Ricardo Kakà con la maglia del Milan, club nel quale ha fatto la storia e per cui nutrirà sempre un affetto particolare. Ora il brasiliano ha abbandonato il calcio europeo e si è trasferito in MLS per militare tra le fila dell’Orlando City, una nuova realtà in cui sembra essersi adattato al meglio.

NOSTALGIA – Tuttavia, i sentimenti per ciò che è stato il suo passato in rossonero non possono essere nascosti: «E’ un’esperienza molto bella in America, dopo tanti anni in Europa giocare con questi ragazzi e far parte di un nuovo progetto mi piace di più. E’ una nostalgia non del tipo che vorrei essere lì – ha spiegato Kakà ai microfoni di Sky Sport – ma di una cosa vissuta intensamente, di tutto l’affetto che ho nei confronti del Milan e dell’Italia».

Condividi