Kalinic vuole solo il Milan, ma l’offerta rossonera non soddisfa la Fiorentina

kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Kalinic vuole il Milan. L’offerta del club rossonero, però, non soddisfa la Fiorentina: la situazione – 15 luglio, ore 19.40

Nikola Kalinic vuole solo il Milan. Il giocatore, che ha lasciato il ritiro della Fiorentina per motivi familiari, attende che le parti siano d’accordo per poter finalmente vestire la maglia rossonera. L’offerta di 20 milioni di euro proposta da Fassone e Mirabelli, però, non raggiunge ancora la richiesta dei viola: i Della Valle, infatti, chiedono 30 milioni per il croato. A riportare la notizia è La Gazzetta dello Sport.

Calciomercato bollente, Kalinic verso il Milan: lunedì la giornata decisiva in casa Fiorentina, si va allo scontro a Moena?

Nikola Kalinic vuole andare al Milan. Il centravanti croato della Fiorentina ha lasciato il ritiro viola per motivi familiari. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il croato vuole solamente il Milan e ai suoi manager ha ordinato di non ascoltare nessun’altra offerta. Nonostante gli interessi del Marsiglia e di alcuni club di Premier League, Kalinic non cambierà idea. Ha scelto i rossoneri e la faraonica campagna acquisti rossonera l’ha elettrizzato ancora di più. L’accordo, tuttavia, è ancora lontano da una definizione: il Milan non arriva ad un’offerta da 20 milioni di euro, mentre la Fiorentina ne vuole almeno 27. Serviranno almeno quattro giorni per invogliare i rossoneri a lanciare l’assalto decisivo al bomber, ma se non dovesse arrivare la cifra richiesta la Fiorentina non arretrerà di un passo. Lunedì la giornata spartiacque: Kalinic si troverà ad un bivio, tornare a Moena in attesa di nuovi eventi o sancire una rottura che porterebbe a una guerra totale. La Fiorentina, intanto, si cautela con Giovanni Simeone: Corvino lo ha in pugno e la società viola potrebbe così acquistare il sostituto del croato qualora si arrivasse allo scontro con Nikola.

Condividi