Keita e Bellarabi sogni Milan. Occhi anche su Driussi

301
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan cerca nuovi volti per il reparto offensivo. Sempre nel mirino Keita e Bellarabi. Piace anche Driussi, stellina del River Plate

Il Milan pensa al closing societario che non dovrebbe andare oltre il 3 dicembre ma pensa anche al mercato di gennaio. Vincenzo Montella spera in nuovi rinforzi per coltivare il sogno di un posto in Champions League e chissà…magari lottare fino alla fine con la Juventus e con le altre per lo Scudetto. In cima alle esigenze dell’allenatore c’è un nuovo rinforzo a centrocampo per sostituire l’infortunato Montolivo. Locatelli sta facendo bene ma occorre un nuovo arrivo per permettere al giovanissimo rossonero di crescere con tutta la calma del mondo. Nel mirino ci sono Badelj della Fiorentina e Paredes della Roma che Mirabelli osserverà domani all’Olimpico.
I NOMI – Serve anche un’alternativa sugli esterni offensivi per alternare Suso e Niang. Il sogno è Keita ma la pista che porta al laziale per il momento è complicata. Piace il tedesco Karim Bellarabi, 26 anni, del Bayer Leverkusen, e in Argentina si parla di un forte interesse per Sebastian Driussi, classe ’96 del River Plate. L’argentino ha il passaporto comunitario ed è da tempo sul taccuino personale di Mirabelli. Il giocatore ha un contratto in scadenza nel dicembre del 2017 ma sta trattando il rinnovo e il River vorrebbe blindarlo con una clausola da 18 milioni di euro. Al momento la valutazione è di 7-8 milioni di euro. A riferirlo è “Tuttosport“.

Condividi