Kharja: «Fiorentina più debole rispetto a tre-quattro anni fa…»

31
fiorentina-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Houssine Kharja parla della Fiorentina e di come la squadra viola sia cambiata dalla sua esperienza a Firenze

Houssine Kharja è una vecchia conoscenza della nostra Serie A. La sua ultima esperienza nel nostro calcio è stata nella stagione 2011-2012 con la maglia della Fiorentina, che il centrocampista oggi svincolato vede più debole rispetto al passato: «Fino a tre-quattro anni fa pensavo che la Fiorentina fosse tra le prime squadre d’Italia, oggi la vedo meno forte, anche se rimane una squadra importante, con giocatori come Kalinic e Bernardeschi. E’ un peccato che non riesca a fare un passo in avanti». le sue parole a Radio Bruno.

ESPERIENZA – Per il centrocampista marocchino, 19 presenze in maglia gigliata nel 2011-2012: «Arrivai nell’anno di transizione tra Prandelli e Montella in panchina, e la mia famiglia abitava a Milano. Non è stato un anno facile per nessuno, nello spogliatoio non si parlava. Anche io ho avuto una parte di colpe».

Condividi