Koulibaly: «Noi più forti della Juventus, possiamo battere chiunque»

57
© foto www.imagephotoagency.it

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha commentato la sconfitta del club azzurro in casa della Juventus. Le sue dichiarazioni

Kalidou Koulibaly ha parlato in zona mista al termine della sconfitta per 2 a 1 allo “Juventus Stadium” contro la Juventus. Bonucci e Higuain hanno reso vano il gol del momentaneo 1-1 di Josè Maria Callejon ma KK, centrale del Napoli, è contento della prestazione del club azzurro. Queste le parole del difensore: «Abbiamo giocato una buona partita nonostante ci trovassimo in uno stadio in cui è difficile fare bene. Abbiamo provato e giocato il nostro gioco, venire qua era molto difficile ed ora dobbiamo concentrarci sulle prossime partite. C’è tanta rabbia perché a livello di gioco siamo più forti della Juventus ma loro hanno sfruttato le palle gol».

IL COMMENTO – Prosegue Koulibaly: «Noi possiamo battere qualsiasi avverario e dobbiamo solo continuare così. Higuain? Prima della partita eravamo concentrati e nessuno ha parlato con lui. Lui ci conosce ed ha segnato su una cosa sulla quale lui sa che lavoriamo in allenamento, dispiace che abbia segnato proprio lui. Besiktas? Dobbiamo scendere in campo convinti e dobbiamo ripetere la prestazione di oggi, con personalità. Oggi non abbiamo sfruttato le occasioni che abbiamo creato ma non di dobbiamo abbattere, dobbiamo continuare a lavorare».

 

Condividi