C’è la Lazio nel futuro di Marchetti

44
lazio strakosha
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Marchetti è il presente e il futuro della Lazio, respingendo quindi le voci che vorrebbero Sportiello come suo erede

Marchetti alla Lazio ha vissuto un’esperienza che gli ha dato tanto, in termini di risultati e di passi avanti nella propri carriera. Ora non ha alcuna intenzione di lasciare la maglia biancoceleste: «Non penso che due partite storte possano dare sentenze per un giocatore che in questi anni ha dato tanto. Le voci di mercato? Sono cose che dite voi, danno fastidio certi commenti o giudizi secondo cui ormai sarei arrivato al capolinea». Questo il pensiero del portiere sulle pagine de Il Tempo.
RESTO QUI – Il contratto dell’estremo difensore scadrà nel 2018, nel frattempo dovrà lavorare sodo per dimostrare di valere ancora la titolarità con questa maglia. Gli infortuni, i dubbi sul futuro e lo scetticismo dell’ambiente sono soltanto un lontano ricordo. Le prestazioni offerte contro Cagliari, suo ex club con cui non si lasciò benissimo per usare un eufemismo, e Sassuolo sono state una prima risposta per riprendersi la Lazio e dire indirettamente a Ventura che un posto nella lista dei 23 per il Mondiale dovrebbe essere suo. Tutto ciò è merito anche di Angelo Peruzzi: l’ex portierone, infatti, lo aiuta a mantenere alti gli stimoli mentre i piedi restano ben piantati per terra.

Condividi