Lacazette – Lione, c’è il rinnovo: clausola altissima

94
lacazette lione rinnovo
© foto www.imagephotoagency.it

Lacazette potrebbe presto rinnovare il proprio contratto con il Lione: l’inserimento di una clausola rescissoria andrà tuttavia a favorire la cessione a giugno

Tornato alla piena efficienza fisica dopo un noioso infortunio muscolare, Alexander Lacazette sta incantando i tifosi del Lione con un’impressionante media realizzativa. Praticamente un gol a partita in campionato, anche se la squadra ha un andamento abbastanza altalenante e si trova imbottigliata nel traffico di centro classifica. Eppure un motivo, comune a tanti top player lontani dai top club, di preoccupazione c’è: il rinnovo di contratto. L’offerta del presidente Aulas convince economicamente ma le richieste dell’agente del giocatore vanno oltre.
RINNOVO E POI CESSIONE – Secondo la stampa francese, il nodo cruciale non sarebbe l’ingaggio che andrebbe più che raddoppiato. Lacazette avrebbe infatti chiesto al proprietario dei transalpini di inserire una clausola rescissoria per favorire il passaggio ad una big del calcio internazionale nel prossimo mercato estivo. Il compromesso potrebbe essere tale inserimento ma a cifre faraoniche: si parla di 70 milioni di euro. Numeri che spaventerebbero club come la Juventus, il quale lo aveva sondato lo scorso giugno, e avvantaggerebbero invece i Paris Saint Germain di turno.

Condividi