Lamptey radiato dalla Fifa: inventò rigore contro Koulibaly

34
napoli koulibaly
© foto www.imagephotoagency.it

La commissione disciplinare della FIFA ha radiato l’arbitro Lamptey per quanto accaduto in Sudafrica – Senegal dello scorso 12 novembre

L’arbitro ghanese Joseph Odartei Lamptey è stato radiato quest’oggi dalla FIFA. L’accusa? Aver manipolato il risultato del match tra le nazionali di Sudafrica e Senegal dello scorso 12 novembre, valida per le qualificazioni al Mondiale 2018 e terminata 2-1 per la formazione di casa. Quest’oggi la FIFA ha sanzionato Lamptey con la radiazione, ritenuto colpevole di aver intenzionalmente alterato il risultato della partita dello scorso novembre. Sopratutto l’episodio del 43’ del primo tempo, quando assegnò un calcio di rigore inesistente ai padroni di casa: nell’occasione, infatti, il difensore Kalidou Koulibaly, attualmente in forza al Napoli, toccò la palla di ginocchio ma Lamptey la interpretò come un fallo di mano e decretò il penalty per il SudAfrica poi trasformato da Hlatshwayo. La commissione disciplinare della FIFA ha bandito a vita l’arbitro da qualsiasi attività legata al caio, colpevole di aver violato l’articolo 69 del codice di disciplina, avendo esercitato una influenza illecita sul risultato della partita. Partita su cui, al momento, la FIFA non si è espressa circa una possibile ripetizione della gara, tuttavia, Lamptey adesso avrà la possibilità di rivolgersi alla corte d’appello FIFA e al Tas di Losanna.

Condividi