Lazio, botta e risposta con l’agente di Keita

15
thiago silva
© foto www.imagephotoagency.it

Nuova puntata della telenovela Keita – Lazio. L’agente motiva le scelte del giocatore, il club replica con un nuovo comunicato

Non si placano le polemiche attorno a Keita Balde. L’attaccante senegalese classe 1995 è in rotta con la Lazio. Il giocatore non ha giocato contro l’Atalanta per infortunio ma secondo il club biancoceleste il giocatore starebbe fingendo facendo così pressione sulla società per andare via. L’agente di Keita ha respinto le accuse con un comunicato in cui ha confermato i problemi fisici per Keita (trauma distorsivo al ginocchio) e la società del presidente Lotito ha replicato alle parole di Calenda, procuratore dell’ex Barcellona, invitando il giocatore a comportarsi da professionista.

IL COMUNICATO DELLA LAZIO – «In riferimento alle dichiarazioni del procuratore di Keita, Roberto Calenda, la società tiene a sottolineare come i referti medici siano inequivocabili e non consentano alcun tipo di interpretazione. La S.S.Lazio non ha alcun bisogno di recuperare il consenso dei tifosi attraverso le vicende di Keita, ma ha bisogno che i propri giocatori dimostrino, non con le parole ma con i comportamenti ed i fatti, la loro professionalità dentro e fuori dal campo».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
calciomercato milan romagnoli chelseaMilan, idea Ricardo Quaresma: i dettagli
Prossimo articolo
gasperiniGomez – Sassuolo, l’Atalanta frena: «È incedibile»