Calciomercato Lazio, per la porta è duello Neto-Sportiello

156
Atalanta sportiello
© foto www.imagephotoagency.it

Marchetti potrebbe lasciare la società biancoceleste: i profili vagliati sono quelli del portiere della Juventus e dell’Atalanta. Retroscena legato alle partenze

Il buon momento in campionato della Lazio non può esimere la società dal pensare al calciomercato e risolvere i problemi interni che perdurano da tempo e sono ancora privi di soluzione. Resta in bilico il futuro in biancoceleste di Federico Marchetti, nonostante il rinnovo del contratto stipulato da poco. I nomi caldi per la porta sono Neto, chiuso da Buffon alla Juventus e in procinto di lasciare il capoluogo torinese per ottenere maggiore continuità, e Marco Sportiello, in rotta con l’Atalanta e con il tecnico Gasperini che, sul finire dell’estate, aveva opzionato il suo addio.

BOCCIATURE NELLA CAPITALE – La situazione, come aggiunge La Gazzetta dello Sport, si sbloccherà soltanto nei prossimi mesi. Le certezze, però, sono tante: il croato Ivan Vargic non convince, Thomas Strakosha resterà per fare il dodicesimo ed Etrit Berisha potrebbe non spostarsi da Bergamo. Qualora Sportiello fosse il prescelto, la Lazio potrebbe intavolare una trattativa con la società nerazzurro e inserire proprio l’estremo difensore albanese. I contatti sono già stati avviati, ma la dirigenza laziale attende ulteriori e approfondite valutazioni prima di prendere decisioni definitive.

Condividi