Lazio in coro: «Derby? Prima c’è il Palermo!»

35
derby lombardi
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio di Inzaghi non cade nella trappola di pensare al derby bypassando la gara di Palermo

Il derby fa campionato a sè a Roma, la Lazio, però, in quello che contempla altre 18 squadre oltre la compagine biancoceleste e quella giallorossa, ci tiene a proseguire con questo trend positivo. La serata di beneficenza che ha visto Immobile, De Vrij, Lombardi, Murgia e Felipe Anderson nei panni dei camerieri per raccogliere fondi per i terremotati di Accumoli è stata l’occasione propizia per sviluppare l’argomento sulle frequenze di Lazio Style Radio.
VERSO IL DERBY: LA VOCE DEI PROTAGONISTI – Felipe Anderson esordisce così: «Il derby è già sulla bocca di tutti, ma non dimentichiamoci che prima c’è la partita contro il Palermo. In questa occasione dovremo mettere in pratica il calcio che sappiamo per vincere, poi penseremo alla stracittadina». L’olandese De Vrij ha, invece, fatto il punto della situazione sulle sue condizioni fisiche: «Sto bene a livello fisico e sto lavorando con l’unico obiettivo di tornare più forte di prima. Forse già domani calcherò nuovamente il campo, ma sottolineo che i miei compagni di reparto stanno facendo davvero bene». Infine Immobile: «Non contano i miei gol, ma le vittorie della Lazio. Vogliamo fare bene contro i rosanero, poi punteremo il focus sul derby».

Condividi