Lazio, Felipe Anderson: «Stiamo diventando un top club»

46
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio e Felipe Anderson stanno sognando e non vogliono, di certo, smettere di farlo in questa bella stagione 2016/2017

Che Felipe Anderson fosse un talento non è mai stato in dubbio, ma il brasiliano, adesso, ha completato il suo percorso di crescita. Lo scrive Il Corriere dello Sport questa mattina, riportando le sue considerazioni a margine della sfida casalinga contro il Sassuolo dell’ex compagno Alessandro Matri: «Stiamo diventando una grande squadra. Ho trovato la giusta continuità grazie al lavoro quotidiano e ai consigli dei più esperti. Tutti abbiamo trovato continuità, ora dobbiamo fare sempre meglio».

SAMBA LAZIO – Felipe Anderson, vero e proprio leader tecnico di questa Lazio di Inzaghi, è riuscito a far combaciare il talento, che madre natura gli ha donato, con l’applicazione tattica e il gioco senza palla in fase passiva. Il brasiliano prosegue poi dichiarando in merito: «Lo sprint da fermo è una mia caratteristica, devo sapere come e quando dosarlo. Mi dispiace perchè non sono riuscito a segnare. Devo stare attento e aspettare il momento giusto per approfittarne e colpire, ci sono altre occasioni per segnare. Ma sono felice di questa continuità, spero di migliorare ancora tanto. Facciamo bene in partita perchè in allenamento lavoriamo al meglio».

Condividi