Lazio, Hoedt: «Vivete il calcio italiano prima di parlare»

67
© foto www.imagephotoagency.it

Wesley Hoedt, difensore olandese della Lazio, in un’intervista concessa a una testata olandese ha parlato delle contestazioni dei tifosi biancocelesti e del tifo italiano

Wesley Hoedt, uno dei due olandesi della Lazio, pare essersi calato sempre più nella realtà laziale. In un’intervista concessa ai microfoni della testata olandese Voetbal International, il difensore ha parlato del momento di contestazione dei tifosi biancocelesti nei confronti del presidente Claudio Lotito e del provvedimento delle barriere che dividono la curva in due settori.
L’INTERVISTA – «Tanti giudicano il calcio italiano senza conoscerlo davvero o senza aver vissuto l’esperienza di assistere ad una partita in uno stadio italiano. Qualcosa di unico che suggerisco di provare. La curva laziale è stata divisa in due settori per ragioni di sicurezza e per questo i tifosi della Lazio contestano. Abituati a tifare e vivere la partita insieme, non accettano il provvedimento. Non andare allo stadio è una presa di posizione contro le barriere e contro la presidenza».

Condividi