Infortunio Keita: oggi nuovi esami, pronto il piano B

354
keita lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, infortunio Keita: problema al ginocchio in vista del Genoa per l’attaccante senegalese, che oggi verrà nuovamente valutato dallo staff medico. In caso di assenza, Simone Inzaghi ha pronto il piano di riserva

Non buone nuove in casa Lazio per quel che concerne l’infortunio di Keita Baldé. L’attaccante biancoceleste, in vista della partita col Genoa di domenica, si è infatti fermato ieri a causa di un fastidio al ginocchio. Per ora non si hanno certezze sulle condizioni del giocatore senegalese, che è rientrato qualche giorno fa dalla sosta internazionale in cui aveva giocato con la propria nazionale un’intera partita contro il Sudafrica. Stamane sono previsti nuovi accertamenti per Keita, che parlerà probabilmente con lo staff medico e prenderà una decisione in vista di domenica. C’è cauto ottimismo per il momento, ma è anche vero che da qui a Natale si giocherà senza sosta e dunque la cautela sarà d’obbligo. LAZIO, INFORTUNIO KEITA: LE POSSIBILI SOLUZIONI – In caso di assenza di Keita, di fianco a Ciro Immobile in attacco (anzi, poco dietro) nel 3-5-2 potrebbe giocare Sergej Milinkovic-Savic, che però è atteso ancora dal ritorno dalla nazionale oggi. Poche chance comunque per Luis Alberto (quasi mai utilizzato) e l’oggetto misterioso Ricardo Kishna. Al più una possibile soluzione potrebbe essere il cambio di modulo nel 4-3-3 con Immobile, Milinkovic-Savic e l’utilizzo del giovane Cristiano Lombardi, che ha favorevolmente colpito Simone Inzaghi. Ad oggi gli unici indisponibili in casa biancoceleste, oltre a Keita, dovrebbero essere Stefan de Vrij (che tornerà la settimana prossima) e Jordan Lukaku

Condividi