Inzaghi: «Valutiamo Biglia, Keita gioca»

68
lazio inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, dà alcune indicazioni di formazione in vista del Pescara: Keita giocherà, incertezza su Biglia in campo.

In conferenza stampa, Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, presenta la 4^ giornata di Serie A contro il Pescara: «Stiamo valutando, dobbiamo vedere le condizioni nostre. Biglia ieri ha avuto un problema, abbiamo ancora due allenamenti. Vedremo di schierare la miglior formazione possibile. Mi dispiacerebbe perderlo ora, sembrava che avesse trovato la forma migliore. Parolo può essere un vice Biglia. Lo abbiamo visto all’Europeo. Ora vediamo come starà Lucas, nel caso vedremo di sostituirlo. Cataldi si sta allenando bene e procede nel migliore dei modi. Keita si sta allenando bene, a Verona ha avuto un buon impatto con la gara. Vedremo per domani, sicuramente giocherà, Luis Alberto sarà dei convocati».

ODDO – Spazio per un commento sull’ex compagno Massimo Oddo, oggi allenatore del Pescara: «Massimo sta facendo molto bene, stanno giocando bene. Sono una squadra pericolosa, vivono sull’entusiasmo del gioco. Massimo è un ragazzo intelligente, è nel calcio da tanti anni, si sapeva che poteva fare l’allenatore. Si sta togliendo delle bellissime soddisfazioni, sono contento per lui.Ha fatto meno settore giovanile di me, ma è bravo comunque. Massimo è stato un amico di tante avventure, lo stimo molto. L’ho incontrato una volta con la Primavera e l’ho battuto. Speriamo possa esser così anche domani.  Ce ne sono tanti che giocavano con noi e ora allenano quasi tutti. Eravamo una bellissima Lazio».

QUARTA VOLTA – Prosegue e conclude Inzaghi: «1-1 a Verona? Il campo era caldo sia per noi che per il Chievo. Potevamo fare di più. E’ comunque un campo stregato, ci portiamo via il punto. Ognuno è libero di giudicare, sono molto contento per i 4 punti. A livello di prestazioni con Atalanta e Juventus abbiamo fatto bene. I nostri tifosi sono importanti, a Verona era come giocare in casa, c’erano tanti tifosi. Abbiamo creato poco a Verona, stiamo cercando di sviluppare altre azioni offensive. Potevamo fare meglio. La difesa sta lavorando bene, si stanno conoscendo nel migliore dei modi. Non abbiamo concesso nulla, tranne sui piazzati. Ovviamente, è demerito nostro. I ragazzi stanno lavorando su tutte le situazioni».

Andrea Bartolone
Giornalista sportivo del Mezzogiorno: di Bari come Nicola, di Capri come Peppino. Un po' eta e un po' no.
Condividi
Articolo precedente
torino sponsor beretta swansea guidolinEto’o: «Xavi meritava 5-6 Palloni d’Oro»
Prossimo articolo
schalke borussia dortmund bundesligaIncidenti Legia-Dortmund: l’UEFA indaga