Lazio, possibile tesoretto da 15 milioni per il prossimo mercato

cataldi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio, possibili 15 milioni in arrivo dalle cessioni: Mauricio, Berisha e Cataldi pronti a dire addio definitivamente

Mentre in campionato continua la lotta per un posto in Europa, la Lazio comincia a pensare al calciomercato estivo. Il club biancoceleste, molto probabilmente, sarà costretta a cedere De Vrij e Keita, visto il contratto in scadenza nel 2018 e la poca disponibilità da parte dei due calciatori nel rinnovarlo. Lotito proverà ad ottenere il massimo possibile, così da poter poi reinvestire la somma. Oltre a questa cifra, però, il club biancoceleste potrebbe ritrovarsi un tesoretto da circa 15 milioni di euro, grazie alle cessioni di Mauricio, Berisha e quella molto probabile di Cataldi. Il brasiliano sta facendo molto bene con lo Spartak Mosca ed i russi sembrano intenzionati a riscattarlo. Il prezzo dell’operazione dovrebbe essere di circa 3 milioni di euro. Per quanto riguarda il portiere albanese, invece, l’Atalanta ha già espresso l’intenzione di trattenere il giocatore. Il prezzo è già fissato a 5 milioni e la cifra dovrebbe essere versata già nelle prime settimane di giugno. Molto più complicata, invece, la questione Cataldi: il giocatore, che non sembra piacere particolarmente a Simone Inzaghi, è di certo uno dei giovani più promettenti del calcio italiano, tanto che Ventura lo ha convocato più volte per lo stage della Nazionale. Lotito sta pensando ad una cessione a titolo definitivo per una cifra di circa 7-8 milioni di euro con Fiorentina, Atalanta e Sassuolo molto interessate.

Condividi