Le pagelle: Inter – Palermo

126
inter palermo candreva
© foto www.imagephotoagency.it

Il migliore in campo di Inter – Palermo è Posavec, molto positivi Candreva e Miranda

E’ giunta al termine la sfida Inter – Palermo, 2^ giornata di Serie A: risultato di 1-1, con Candreva che recupera l’iniziale vantaggio rosanero di Rispoli. Qui di seguito le pagelle della gara di Milano

INTER (4-3-3): Handanovic 5; D’Ambrosio 6, Miranda 7, Murillo 6,5, Santon 6 (68′ Miangue 6,5); Medel 5,5, Banega 6, Kondogbia 5,5; Eder 6, Icardi 6, Perisic 5,5 (68′ Candreva 7). Allenatore: Frank De Boer

PALERMO (3-5-1-1): Posavec 7,5; Goldaniga 6, Vitiello 6,5, Andelkovic 6,5 (85′ Thiago); Rispoli 7, Hiljemark 6,5, Gazzi 6,5, Chochev 6, Aleesami 5,5; Quaison 6,5 (55′ Sallai 6,5); Nestorovski 5,5 (76′ Balogh sv). Allenatore: Davide Ballardini.

INTER – IL MIGLIORE

Candreva 7: è inspiegabile la panchina. L’esterno offensivo arrivato dalla Lazio entra e fa subito la differenza, servendo a Icardi un assist al bacio per l’1-1 e sfornando cross perfetti dalla destra. Condivide la palma del migliore in casa Inter insieme a Miranda, altra ottima prestazione per il brasiliano.

INTER – IL PEGGIORE

Perisic 5,5: diversi calciatori nerazzurri tra il 5 ed il 6, il più significativo è Perisic. L’esterno offensivo croato non riesce a fare la differenza negli ultimi 16 metri, nonostante le folate. Un po’ disorientato, a parziale discolpa, dai continui cambi di fascia decisi da de Boer.

PALERMO – IL MIGLIORE

Posavec 7,5: Maurizio Zamparini punta su di lui e fa assolutamente bene, Posavec è uno dei portieri più interessanti in circolazione. Giovane, sicuro e reattivo: un estremo difensore completo, Ballardini può stare tranquillo con lui tra i pali.

PALERMO – IL PEGGIORE

Nestorovski 5,5: non gioca una brutta partita, ma deve fare i conti contro una delle coppie centrali più forti del campionato. Prova a sorprendere il tandem Miranda – Murillo in velocità, ma non ci riesce.

TABELLINO – INTER – PALERMO
Reti: 48’ Rispoli (P), 72’ Icardi (I)
Ammoniti: 18’ Goldaniga (P), 36’ Aleesami (P), 70’ Gazzi (P), 76’ Murillo (I), 81’ Sallai (P)
Espulsi:
INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon (68’ Miangue); Medel, Banega, Kondogbia; Eder, Icardi, Perisic (68’ Candreva). A disposizione: Carrizo, Berni, Melo, Palacio, Biabiany, Ranocchia, Gnoukouri, Brozovic, Yao. Allenatore: Frank De Boer
PALERMO (3-5-1-1): Posavec; Goldaniga, Vitiello, Andelkovic (85’ Thiago); Rispoli, Hiljemark, Gazzi, Chochev, Aleesami; Quaison (55’ Sallai); Nestorovski (76’ Balogh). A disposizione: Marson, Fulignati, Embalo, Gonzalez, Bouy, Bentivegna, Jajalo, Giuliano, Pezzella. Allenatore: Davide Ballardini.

Massimo Balsamo
Giornalista fieramente del Nord. Il pareggio non esiste.
Condividi
Articolo precedente
Salah Roma SampdoriaFormazioni ufficiali: Cagliari – Roma
Prossimo articolo
de boerCandreva non basta: Inter – Palermo finisce 1-1