Lecce, Bertolacci: “Sogno la Roma, ma solo se c’è un progetto dietro”

0
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Bertolacci, centrocampista del Lecce, giunto in prestito dalla Roma, messosi in luce nella stagione appena conclusa, ha parlato del proprio futuro: “Non so quando si metteranno d’accordo, io sono in prestito con diritto di riscatto a favore del Lecce e controriscatto per la Roma. E’ ancora presto per capire, non mi sono fatto nessuna idea. Spero di ripetere le cose buone fatte quest’anno, da tifoso il sogno è la Roma, ma solo se c’è un progetto dietro e credono in me. Non mi considero più un giocatore da giovanili, quindi vorrei avere la chance di ritagliarmi dello spazio”. A Lecce sarebbero ben felici di trannerlo: “Mi sono trovato bene, bisogna vedere se la Roma mi vuole lasciare lì. De Canio mi ha dato tanto, sono cresciuto davvero molto, mi ha sempre aiutato. C’è un rapporto che va al di là  tra giocatore e allenatore. E’ stato determinante. Andare con lui? Mi farebbe piacere, vediamo”. In chiusura Bertolacci commenta il divorzio tra la dirigenza pugliese e il tecnico Luigi De Canio: “No, questa no. Hanno sempre dimostrato grande interesse, magari lo avevano detto più volte ma nessuno si aspettava facessero questo passo”, le parole raccolte da Tmw.

Condividi