Lecce, De Canio: “Niente per il ritorno, potrei restare libero”

© foto www.imagephotoagency.it

Luigi de Canio, tecnico senza panchina dopo la rottura con il Lecce, commenta a Sky le voci che lo vorrebbero nuovamente vicino alla panchina giallorossa: “Non c’è assolutamente con il Lecce, io ritornerei assolutamente eprchè non sono stato male, ma soltanto nel caso in cui cambiasse la proprietà  con la volontà  di stilare un progetto serio come quello che avevamo precedentemente con la famiglia Semeraro, prima della rottura. Il rapporto con Giovanni Semeraro non si è mai interrotto, ci siamo lasciati bene e di ciò sono contento. Per ora non ho ricevuto offerte, la possibilità  di rimanere disoccupato c’è. L’estero? Preferirei rimanere in Italia, ma se dovesse esserci un buon progetto ci penserei. Il Catania? Fanno ottimi investimenti, un centro sportivo di grande spessore, sarebbe sicuramente una soluzione intrigante”.

Condividi