Lippi: «Milan? Tutto vero, avevo detto sì a Galliani»

86
lippi
© foto www.imagephotoagency.it

Marcello Lippi era pronto a tornare in pista. L’allenatore è stato a un passo dalla firma con il Milan lo scorso gennaio: doveva rimpiazzare Mihajlovic

Marcello Lippi al Milan? I protagonisti della vicenda hanno smentito questo ‘racconto’ di calciomercato. Fino ad oggi. Sì perché lo stesso allenatore Campione del Mondo nel 2006 con l’Italia ha svelato un interessantissimo retroscena sulla scorsa stagione. Il Milan era stato affidato a Sinisa Mihajlovic e le cose non stavano andando per il verso giusto. I rossoneri, alla fine del girone di andata, avevano pensato di esonerare il serbo e di chiamare Lippi che aveva accettato ma la formazione milanista infilò un filotto di risultati importanti e l’affare sfumò.

IL RACCONTO DI MARCELLO – Questo il racconto di Lippi a “Il Corriere Fiorentino“: «Io al Milan al posto di Mihajlovic? Tutto vero. Avevo già riunito il mio staff a casa dicendogli di tenersi pronto. Cosa non andò? Il Milan vinse 2-0 con la Fiorentina alla prima giornata del girone di ritorno e dopo quel successo infilò un filotto di risultati positivi e l’affare saltò. Galliani ci ha provato in 3-4 occasioni a portarmi al Milan e ho sempre detto di no, ma stavolta avevo dato la mia disponibilità».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
flaminiRamires: «Inter? Club che non ha bisogno di commenti»
Prossimo articolo
thiago silvaKeita – Lazio: il disgelo prosegue