seguiil campione
 

08:08 | venerdì 01 febbraio 2013

Liverpool, addio Doni: storia di una tragedia sfiorata

di Silvana Palazzo - twitter: @silvpalazzo
Foto: © www.imagephotoagency.it
88
-

CALCIOMERCATO LIVERPOOL DONI – L’ultimo giorno di mercato non ha regalato solo colpi di mercato, ma anche la storia di una tragedia sfiorata, come quella di Doni, ex portiere della Roma, che ha rescisso il contratto con il Liverpool per ritornare in Brasile e ritirarsi. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’estremo difensore brasiliano è stato costretto ad appendere gli scarpini al chiodo per seri problemi di salute: il 3 luglio 2012 ha rischiato la morte per un arresto cardiaco durante un esame effettuato dallo staff medico dei Reds; dopo 30 secondi di terrore si riprese, ma i problemi erano stati già evidenziati dalla Roma, che aveva registrato un’aritmia durante l’esperienza in giallorosso del brasiliano. Il problema non ha impedito a Doni di ottenere l’idoneità per l’attività agonistica, ma dopo l’infarto di Muamba e la morte di Morosini i controlli da parte dei club inglesi sono diventati più approfonditi ed evidentemente qualcosa non ha funzionato, perché Doni è volato anche in Italia, in particolare all’Ospedale Monzino di Milano, per sottoporsi ad una serie di test che hanno dato un triste verdetto: situazione sotto controllo, ma attività agonistica sconsigliata. «Rimpiangeròle partite e le atmosfere degli stadi, ma vivere e stare accanto alla famiglia è più importante. Ringrazio il Liverpool: si è comportato benissimo», il commento ed il saluto di Doni.

Tacchetti a spillo
Diario Mondiale
comments powered by Disqus