Lo stadio del Manchester City puzza d’aglio

60
Gabriel Jesus
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco svelato il mistero della gran puzza d’aglio sentita dai tifosi di Manchester City e Borussia Moenchengladbach mercoledì sera

L’Etihad Stadium puzza d’aglio, se ne sono accorti i tifosi di Borussia Moenchengladbach e Manchester City rimasti nella zona circostante mercoledì sera dopo il fischio finale della gara di Champions League, terminata 4-0 per i padroni di casa; tifosi e passanti si sono accorti che dallo stadio preveniva un fortissimo odore di aglio e si sono domandati il perché. La curiosità di un tale odore è stata molta e finalmente il mistero è stato svelato: non si tratta di qualche cucina della zona particolarmente odorosa, ma ha a che fare con la manutenzione del campo da gioco.

ECCO PERCHÉ L’ETIHAD STADIUM PUZZA D’AGLIO – La manutenzione dell’Ethiad Stadium è una pratica comune dei giardinieri, ed ogni volta che finisce la partita fanno dei trattamenti antiparassitari sul campo. Questi trattamenti prevedono l’innaffiatura dell’erba con grandi quantità di prodotti a base di aglio per prevenire le infestazioni dei parassiti. Ecco svelato il mistero di tanta puzza: si tratta degli antiparassitari spruzzati dei giardinieri per mantenere il manto erboso privo di parassiti. L’odore non è certamente gradevole ma i giocatori hanno imparato a conviverci, anche perché il sistema sembra essere molto efficace ed è utilizzato da oltre due anni.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
ufficiale labbadia amburgoBundesliga: super Modeste, Friburgo annientato
Prossimo articolo
cavani ligue 1Ligue 1: poker Cavani, il PSG gioca a tennis col Caen