Lo Zenit punta Manolas: Mancini prova a strapparlo alla Roma

manolas roma
© foto www.imagephotoagency.it

Lo Zenit San Pietroburgo sta pensando a Manolas per la difesa: intanto continuano le trattative per il rinnovo

La Roma e Manolas stanno ancora trattando per il rinnovo e per il momento a Trigoria non sono arrivate offerte. Di questa situazione sta provando ad approfittare lo Zenit San Pietroburgo del nuovo tecnico Roberto Mancini. Per ora non sono state avanzate proposte ufficiali ma nei giorni scorso il club russo ha contattato l’entourage del giocatore e non si escludono incontri prossimamente. I giallorossi aveva offerto un rinnovo a 3 milioni di euro a stagione ma il difensore greco sta ancora tentennando. Se si dovesse presentare un’offerta congrua Monchi si siederebbe al tavolo delle trattative. La valutazione è tra i 40 e i 45 milioni di euro.

Allo Zenit non manca certo la disponibilità ma i russi di certo non vogliono regalare soldi e proveranno a trattare. Bisognerà vedere la volontà del giocatore, non è detto che voglia trasferirsi in Russia. In ogni caso a breve Manolas e la Roma si incontreranno per definire i termini dell’adeguamento contrattuale. In caso di rottura si cercherà una soluzione che possa soddisfare entrambe le parti. Monchi oggi in conferenza che la Roma non è un supermercato e che sarà la società a fissare il prezzo: i compratori sono avvisati.

Condividi