Luis Alberto ed un futuro da “nuovo acquisto”

luis alberto lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Alberto, in casa Lazio, era ritenuto il più classico degli oggetti misteriosi ma, in questo finale di stagione, si è rivelato tutt’altro

Luis Alberto aveva tutte le intenzioni di tornare in Spagna e il Deportivo La Coruna, nel mercato invernale, si era già apprestato a chiedere info in merito. Rischiava, dunque, di essere arrivato per ultimo e di andarsene per primo, come scrive Il Corriere dello Sport. Ma la trasferta di Firenze e la finale di Coppa Italia gli hanno dato, di diritto, il titolo di uomo in più, oltre a quello di primo acquisto della Lazio formato europeo. I due assist fatti registrare a Firenze hanno acceso le luci sulle sue abilità in fase di rifinitura così come sulla tecnica dell’andaluso. Inzaghi ha già avviato il processo per fare di questo trequartista una mezz’ala offensiva, alternativa a Milinkovic-Savic. Il turn over, quando la Lazio sarà chiamata a gestire il doppio impegno in campionato ed Europa League, diventerà obbligatorio e Tare sta cercando gli elementi utili a completare il roster a disposizione del tecnico. Inzaghi, da gennaio ormai, dopo le dipartite di Cataldi e Leitner, in allenamento a Formello, ha provato Luis Alberto da interno di centrocampo e pare sia intenzionato a portare a compimento la trasformazione fino a farne un futuribile punto fermo.

Condividi