Luis Alberto e le sue stelle. Intanto Inzaghi lo prepara

147
lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Alberto cerca la svolta dopo le delusioni di Malaga e Liverpool. Andiamo alla scoperta del talento spagnolo acquistato dalla Lazio

Luis Alberto Romero Alconchel, nuovo acquisto della Lazio classe 1992, è l’erede designato di Antonio Candreva, ceduto all’Inter. Lo spagnolo, dopo aver cambiato 5 maglie negli ultimi 5 anni (ha giocato con Siviglia, Barcellona B, Liverpool, Malaga e Deportivo La Coruna) spera di aver trovato la sua collocazione definitiva al sesto tentativo. La Lazio ha versato 5 milioni di euro nelle casse del Liverpool e il giocatore spera di non ripetere le avventure di Liverpool e Malaga.

LE STELLE E LA TATTICA – L’annata al Deportivo è stata benedetta persino dallo stesso giocatore («sia benedetto il giorno che ho scelto questa destinazione») e ora la Lazio spera di ricevere un dono dallo spagnolo. Talento da vendere ma non esploso del tutto, Luis Alberto spera di fare il salto di qualità con Immobile e compagni. E’ cresciuto con Zidane come idolo, ha ammirato da vicino Iniesta, ha giocato con Suarez e Coutinho. Lui ha caratteristiche da punta ma nel 4-3-3 può adattarsi da esterno. I tempi sono brevi e lo spagnolo può esordire già contro il Chievo, soprattutto se il caso Keita non si risolverà. Intanto Inzaghi lavora sul piano tattico sperando di aver trovato un grande calciatore.

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
Destro Bologna Serie ASerie A, la griglia: ecco la seconda metà
Prossimo articolo
donadoniGranarolo – Bologna: torna la partnership tra le due società