Maggio: «Situazione strana ma ne verremo fuori»

31
maggio
© foto www.imagephotoagency.it

Maggio, terzino destro del Napoli, ha commentato il 2-3 odierno contro il Besiktas in Champions League. Le sue parole

Maggio, difensore del Napoli, ha parlato a “Premium Sport” la sconfitta per 2-3 contro il Besiktas: «E’ un periodo che sta girando male. In campionato ma soprattutto questa sera perdiamo per degli episodi. L’impegno è sempre stato massimo da parte di tutti, io spero, penso ma son convinto di questo che ne verremo fuori alla grande perché conosco i valori di questo gruppo. Sufficienza in certe giocate? Non credo. Quando i risultati non vengono sei un po’ deluso. Dopo tre sconfitte inconsciamente hai un po’ di paura nel fare certe giocate ma ne verremo fuori. Abbiamo fatto degli errori ma siamo stati anche sfortunati. Quando non arrivano i risultati ti subentra un po’ di paura».

LA PAURA – Prosegue il terzino: «Noi attacchiamo sempre in avanti e quando la squadra si allunga andiamo in difficoltà. Bisogna cercare di ridurre le distanze. E’ una situazione un po’ particolare, noi cerchiamo sempre di dare il massimo, anche in allenamento ma il mister è contento di noi. Dobbiamo lavorare ancora di più e a testa bassa. Vero Napoli? Credo sia quello delle prime partite, sono sicuro. E’ un periodo strano ma sono fiducioso perché vedo i miei compagni durante tutta la settimana e danno sempre il massimo. I tifosi giustamente guardano solo al risultato ma il gruppo e l’impegno c’è, manca magari un po’ di cattiveria ma ne verremo fuori».

Condividi