La maglia della Sampdoria è la più bella d’Europa

2890
sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La maglia della Sampdoria è la più bella d’Europa e la seconda più bella del mondo dopo quella del Boca Juniors secondo una classifica di So Foot Club. Nella top ten anche le divise dell’Italia del 1982 e della Juventus del 1985: ecco la top ten definitiva del giornale francese…

Il riconoscimento è di quelli ufficiali, anche se non è il primo degli ultimi anni: la maglia della Sampdoria è la più bella d’Europa, per la precisione la seconda più bella del mondo. Il riconoscimento arriva direttamente dai francesi di So Foot Club, che hanno stilato una delle tante classifiche sulle divise da gioco più bella di sempre. Il riconoscimento è riferito in generale ai colori delle maglie, ma c’è un esplicito riferimento anche ad una divisa in particolare della storia di un club. Per esempio: la maglia del Boca Juniors è la più bella del mondo, specificamente quella del 1981 indossata anche da Diego Armando Maradona. Quella della Sampdoria è la seconda più bella del globo e, come specificano i francesi, la più bella della storia europea: in particolar modo il riconoscimento va a quella del 1990, firmata Asics e con il collo a V, che non di discosta tra l’altro molto da quella attuale blucerchiata.

LE MAGLIE PIÚ BELLE DI SEMPRE: CI SONO ITALIA E JUVENTUS – Al terzo posto tra le maglie più belle di sempre, quella verdeoro del Brasile ed in particolar modo quella storica del 1970. Premiata anche quella dell’Olanda del 1974, al quarto posto. La divisa dell’Italia del 1982 è al quinto posto, poi al sesto c’è quella tutta bianca del Real Madrid degli anni ’60. Al settimo posto quella bianconera della Juventus ed in particolare quella di Michel Platini del 1985. Chiudono la top ten alcune chicche come la divisa degli USA del 1994, quella del Paris Saint-Germain del 1974 e quella della nazionale sovietica targata 1982.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
massimo oddo campagnaroCampagnaro tranquillizza Pescara: «I punti arriveranno»
Prossimo articolo
bastos lazioInfortuni Lazio: Bastos fuori un mese, gli altri…