Malagò: «Udinese? Società storica e stadio gioiello»

22
coni
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Malagò, presidente del Coni, loda pubblicamente l’Udinese e tutto il movimento sportivo friulano

Il progetto Udinese ha fatto scuola, ricevendo numerosi elogi e tentativi di emulazione. Lo stesso presidente del Coni Malagò ne sottolinea il valore, come riporta l’edizione odierna de Il Messaggero Veneto: «Ho stima infinita per la famiglia Pozzo, ha regalato all’Udinese uno stadio gioiello che merita perchè è una società storica, non a caso premiata con il collare d’oro del Coni per la sua storia prima di una società mitica come il Torino. Il nuovo impianto ha un nome fantastico: Friuli. Una squadra, una regione: un abbraccio meraviglioso, senza eguali in Italia».
L’ELOGIO – Malagò è in Friuli per un vero e proprio forum dello sport, nella sua scaletta è previsto anche un caffè con Pozzo e una visita al nuovo impianto sportivo. Il Presidente prosegue poi: «E, a parte qualche criticità, questa è una terra piena di impianti utilizzati da un numero impressionante di praticanti. Paraolompiadi mancate? Udine, con il suo stadio, e il Friuli, con le sue strutture, sarebbero state scelte da migliaia di atleti per preparare l’evento. Ma il no alla candidatura non è una sconfitta per il mondo dello sport, che ne esce rafforzato, ma per chi ha bocciato senza entrare nel merito».

Condividi