Maradona contro l’Afa: «Bisogna farla saltare in aria»

maradona - napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Maradona si scaglia contro la federcalcio argentina, attaccando anche il suo ex compagno di squadra, Juan Sebastian Veron

Diego Armando Maradona si è scagliato nuovamente contro l’Afa, la federcalcio argentina. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Rivadavia: «L’Afa è un ferro bollente. Bisogna farla saltare in aria con una granata e formarne una nuova». L’ex numero 10 dell’albiceleste non risparmia neanche Juan Sebastian Veron, nominato da poco responsabile delle nazionali giovanili, nonostante sia ancora in attività: «Credo che nessun calciatore, visto come stanno le cose, possa entrare dentro l’Afa. E tanto meno dovrebbe dirigere le giovanili. A Veron ho detto che non ha neanche le capacità per farlo» ha concluso il Pibe de Oro.

Condividi