Maradonapoli: nelle sale il documentario sul Pibe de Oro

maradona
© foto www.imagephotoagency.it

Dal 1 al 10 maggio nelle sale cinematografiche sarà possibile vedere Maradonapoli, documentario che racconta il rapporto fra il supremo numero 10 della storia del calcio e la città che più lo ha amato in carriera: Napoli

Sono passati quasi 30 anni da quel 30 giugno 1984 quando da Barcellona, per 13 miliardi e mezzo di lire, arrivò nella città di Napoli Diego Armando Maradona: il resto, come si suol dire, è storia. Gli Azzurri vincono scudetti, coppe, e l’argentino nel frattempo vince un Mondiale praticamente da solo e ne sfiora un altro perso solo in finale all’Olimpico di Roma con la Germania. Sette anni di estrema passione, di grande calcio e di un amore viscerale che anche dopo tanto tempo non la pensa proprio di esaurirsi. Questo rapporto è così particolare che meritava un vero e proprio documentario, ma senza i soliti cenni storici che tutti conosciamo, uno di quelli in presa diretta dove le emozioni vengono raccontate dai protagonisti, ovvero chi Maradona in quegli anni lo ha visto con la numero 10 del Napoli che da quasi 11 anni nessuno indossa più e con lui ha gioito vivendo momenti indimenticabili. Ed è per questo che da ieri 1 maggio e per i prossimi 10 giorni, sarà disponibile nelle sale cinematografiche Maradonapoli, il documentario che racconta tutte le implicazioni che ha avuto il Pibe de Oro con la città in quei 7 anni di convivenza ma non solo.

Condividi