Maran: «Il lavoro è il segreto del Chievo» | Rai Sport

44
maran chievo bestemmia squalifica serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, quinta giornata di andata: le parole del padrone di casa Rolando Maran alla fine della sfida tra il Chievo e il Sassuolo

Tra Rolando Maran ed Eusebio Di Francesco è stata una bella sfida, si sono scontrati i due tecnici di Chievo Verona e Sassuolo in un match tra le panchine più virtuose della Serie A. Rolando Maran, tornato disponibile dopo il turno di squalifica a causa della bestemmia di dieci giorni fa, si è presentato in zona mista allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona al triplice fischio del direttore di gara per la giornata numero cinque del nostro campionato.

CHIEVO VS. SASSUOLO: PARLA MARAN – «Il segreto è il lavoro, non sono segreti. I ragazzi vogliono andare oltre i propri limiti e vogliono mettersi in evidenza. Questa è la gratificazione del lavoro fatto in settimana. Vince il Chievo, non vincono le punte, poi cominceranno a fare gol anche loro. Andiamo a Napoli con il giusto spirito, cercheremo di fare il massimo e allora vedremo questo massimo dove ci porterà» è quanto ha detto il mister dei padroni di casa Rolando Maran ai microfoni di Rai Sport al termine della partita tra Chievo e Sassuolo.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
sousa-bis-fiorentina-luglio-2016-ifaPaulo Sousa: «La Fiorentina ha regalato mezzora» | Rai Sport
Prossimo articolo
serie a de zerbiDe Zerbi: «Il Palermo può fare cose importanti»