Marotta: «Higuain? De Laurentiis ci ha offeso»

109
marotta juventus calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, ha parlato del passaggio di Higuain dal Napoli ai bianconeri rispondendo a De Laurentiis

Beppe Marotta risponde per le rime ad Aurelio De Laurentiis. La Juventus in estate ha ingaggiato Gonzalo Higuain dal Napoli versando 90 milioni di euro nelle casse del club partenopeo mandando su tutte le furie il numero uno azzurro ma anche i tifosi napoletani. Marotta, intervistato da “Zona 11pm mercato“, ha voluto fare chiarezza su quanto accaduto realmente questa estate: «Aurelio è istintivo, è uno passionale. Tuttavia se Higuain fosse stato un brocco non ci sarebbero state tutte queste polemiche o prese di posizione al limite del lecito, con offese gratuite».

IL COMMENTO – Prosegue Marotta: «Noi abbiamo fatto tutto nella maniera più corretta possibile avvisando il Napoli della nostra intenzione di esercitare la clausola rescissoria e poi lo abbiamo fatto. Abbiamo fatto l’operazione alla luce del sole, al massimo della correttezza. Senza la cessione di Pogba non sarebbe arrivato Higuain? Raiola non ha dichiarato il vero. L’avremmo fatto ugualmente perché in questi ultimi cinque anni sotto la gestione di Andrea Agnelli il nostro fatturato è più che raddoppiato e la nostra area tecnica ha una notevole potenza di fuoco. La Juventus ha a disposizione risorse importanti e se ci saranno delle occasioni da sfruttare metterà mano a quelle risorse».

Condividi