Marsiglia, Rudi Garcia non è ancora l’allenatore

32
garcia marsiglia passi
© foto www.imagephotoagency.it

Clamoroso in Francia: Rudi Garcia non risulta ancora l’allenatore del Marsiglia. I proprietari del club si giustificano ma intanto rischiano di pagare caro, in tutti i sensi

Rudi Garcia non è ancora ufficialmente l’allenatore del Marsiglia. Clamorosa gaffe del club transalpino sul cambio di guida tecnica ordinato due settimane fa. Il quotidiano Le Parisien infatti svela che la sostituzione in panchina non è stata materialmente comunicata, attraverso specifica documentazione, alla Federcalcio francese. E così Franck Passi, subentrato a Michel lo scorso aprile, risulta stipendiato dal Marsiglia ma non solo: il suo fantasma per la federazione è lì, a bordo campo, a dirigere allenamenti e movimenti offensivi e difensivi a match in corso. INESPERIENZA AL POTERE – Probabile che l’errore sia frutto della scarsa conoscenza dei nuovi proprietari del club, provenienti dall’America. I regolamenti interni della Ligue 1 parlano chiaro: non si possono tesserare due allenatori contemporaneamente. La società ha minimizzato l’accaduto, dichiarando l’intenzione di offrire un ruolo diverso a Passi. Multa e penalizzazioni varie evitate, peccato però che l’ex, tra virgolette, manager della prima squadra si sarebbe già affidato all’avvocato Carlo Alberto Brusa, lo stesso con cui l’estate scorsa Laurent Blanc ha ottenuto dal Paris Saint-Germain la buonuscita record di 22 milioni di euro.

Condividi