Massara, l’erede di Sabatini: Pallotta crede in lui

68
questione stadio roma
© foto www.imagephotoagency.it

E’ Frederic Massara il nuovo direttore sportivo della Roma: il presidente James Pallotta crede in lui come erede di Sabatini, niente tutor in vista

Dopo mesi di annunci e ripensamenti, ieri si è conclusa dopo cinque anni l’avventura di Walter Sabatini alla Roma. Il club capitolino ha ufficializzato la rescissione consensuale del contratto con il dirigente, annunciando inoltre il nome del suo sostituto: parliamo di Frederic Massara, braccio destro di Sabatini con un passato da calciatore e allenatore. Una promozione importante per il francese nato in Italia, capace di parlare almeno cinque lingue e atteso da un lavoro non semplice.

LA FIDUCIA DEL PRESIDENTE – Come riporta il Corriere dello Sport, non sarà un ds di passaggio: il presidente James Pallotta crede in lui e non ha intenzione di ingaggiare un ‘tutor’. Il contratto con la Roma è stato appena rinnovato fino al 30 giugno 2019 ed il primo banco di prova arriva tra due mesi: dal mercato di riparazione Spalletti si aspetta un nuovo centrocampista ed un vice Salah, impegnato per un mese in Coppa d’Africa.

Condividi