Massimo Briaschi: «Maggio e il rinnovo, vi dico come stanno le cose»

3
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del procuratore di Christian Maggio a proposito del rinnovo del suo assistito

Questo inizio di 2015 per il Napoli di Rafa Benitez è da incorniciare. Numeri alla mano sono 4 le vittorie consecutive e il distacco con la quarta forza del campionato, ovvero la Fiorentina, è aumentato a 7 punti, mentre sono solamente 4 quelli che li separano dalla Roma, seconda in classifica. I partenopei sembrano aver trovato finalmente la quadratura del cerchio, grazie anche alle prestazioni di Christian Maggio, tornato finalmente ai suoi vecchi standard prestazionali. L’ ex Sampdoria però andrà in scadenza di contratto questo giugno e proprio per questo, noi della redazione di calcionews24.com abbiamo contattato telefonicamente il suo procuratore, Massimo Briaschi, per fare il punto della situazione.

 

Dopo la sconfitta contro la Juventus, il Napoli sta attraversando un momento di assoluta brillantezza e i risultati lo certificano.

Il Napoli è sulla linea degli scorsi campionati e sta dimostrando di essere una delle prime tre forze del campionato, tanto che il distacco con le altre è un distacco importante, quindi direi molto bene.

 

Passiamo a Christian Maggio. Il suo assistito è in scadenza di contratto al termine di questa stagione, rinnoverà con il Napoli o ci sono altre ipotesi?

Ne abbiamo parlato, ma adesso vedremo se ci sono le condizioni per andare avanti oppure o no.

 

Qual è la volontà del giocatore?

Sono 8 anni che è a Napoli quindi è logico che rimarrebbe ben volentieri, però per sposarsi bisogna essere in due. Comunque si saprà qualcosa in più nelle prossime settimane.

 

Parlando sempre di rinnovi, a suo parere è giusto continuare ancora con Rafa Benitez, nonostante le voci di un possibile addio in estate?

Assolutamente si. A me sembra più un manager che un allenatore, quindi per la completezza della società mi sembra che sia veramente una persona importante.

Condividi