Matuidi: «Volevo andare via dal PSG»

80
matuidi juventus psg sissoko
© foto www.imagephotoagency.it

Blaise Matuidi era a un passo dalla Juventus ma il Paris Saint-Germain ha detto di no alla proposta dei bianconeri trattenendo il centrocampista francese

Restare controvoglia in un club? Al PSG si può. E’ il caso di Blaise Matuidi, centrocampista 29enne di proprietà del Paris Saint-Germain e gestito da Mino Raiola. Il francese era l’erede designato di Paul Pogba alla Juventus e aveva raggiunto un accordo con i bianconeri ma tra i due club non è stata trovata l’intesa e il PSG ha deciso di trattenere, controvoglia, Blaise.

IL COMMENTO DEL CENTROCAMPISTA – Matuidi voleva andare alla Juve e anche Raiola ha detto che sia lui che il calciatore erano rimasti «delusi e sorpresi» dal comportamento della società parigina. Queste le parole del centrocampista ai microfoni di “Tf1“: «Mercato? Avevo un’offerta concreta della Juventus. Volevo andare via dal PSG ma il club ha detto no e sono qui e ora devo accettarlo. Ho vissuto un periodo delicato perché non è stata rispettata la mia volontà ma devo dire che al Paris Saint-Germain non mi trovo male. Emery? Il nuovo tecnico ha molta fiducia in me e questo ha pesato molto sulla decisione del club».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
ibrahimovic-pogba-manchester-united-esultanza-agosto-2016-ifaIbrahimovic: «Mou? Ho imparato tanto da lui all’Inter»
Prossimo articolo
belotti attacco torinoItalia, Belotti salta la rifinitura per un problema fisico