Maxi Lopez attacca ancora Icardi: «Buon giocatore. Nazionale? Il ct fa delle prove»

icardi maxi lopez
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Torino ha parlato del ‘rivale’ Mauro Icardi, convocato in Nazionale. Ecco le parole di Maxi Lopez su Maurito

Mauro Icardi, attaccante dell’Inter, è stato finalmente convocato in Nazionale. Il centravanti argentino, escluso probabilmente per i noti fatti con Maxi Lopez e Wanda Nara, fa parte della truppa di Sampaoli ma Maxi, intervistato da “Fox Sports Argentina“, ridimensiona la convocazione in Nazionale di Maurito: «Icardi è un giocatore in più che può aiutare la Nazionale. Lui o un altro non fa differenza, io sono tifoso della Nazionale, sono argentino, e tifo affinché la Seleccion vinca. Se ci sono altri che meritano la Nazionale più di lui? Chi decide è l’allenatore, io penso che stia facendo delle prove. Icardi è un buon giocatore, posso avere altri gusti ma questo non conta. Mascherano e Messi leader dello spogliatoio? I giocatori non decidono, sono solo chiacchiere. Al massimo ho visto dirigenti e presidenti avere più influenza sulla squadra ma giocatori mai. Quali altri attaccanti mi piacciono? Higuain, Messi naturalmente. Poi c’è Dybala. Abbiamo grandi attaccanti, credo che con gli attaccanti argentini ci possiamo divertire. Come attaccanti esterni poi abbiamo Lavezzi e Di Maria».

Condividi