Mazzarri: «Icardi? A 50 anni hai un’altra testa. Sull’Inter…»

47
toldo
© foto www.imagephotoagency.it

Walter Mazzarri, ex allenatore di Inter e Napoli, ha parlato delle sue ex squadre dicendo la sua anche su Icardi e Hamsik. Le ultimissime

Walter Mazzarri, allenatore del Watford, ha parlato a “Radio 24” della sua avventura in Premier League ma soprattutto del suo passato, dell’Inter e del Napoli. Queste le parole dell’allenatore italiano: «Se mi manca l’Inter? Sono concentrato sulla mia esperienza, non voglio parlare delle altre squadre. La biografia di Icardi? A 50 anni hai un’altra testa, ci si pensa da noi a sapere cosa dire, sappiamo stare attenti, sappiamo le responsabilità che abbiamo. Obiettivi con il Watford? La salvezza ma non mi accontento».

IL NAPOLI E MOURINHO – Prosegue Mazzarri: «Mourinho? Ho un ottimo rapporto con lui, lo avevo sin dai tempi del mio approdo all’Inter. Con lui abbiamo parlato prima e dopo la nostra partita. Io ero felice per aver vinto una gara importante non per aver battuto Mourinho, se avessi battuto un altro allenatore sarebbe stato lo stesso, giuro che è così. Napoli? Quando l’ho visto io ha sempre giocato bene, non l’ho seguito nelle ultime sfide. Hamsik regista? Io lo conosco bene e lui sicuramente può giocare in ogni zona del campo però sarebbe un peccato spostare uno che fa 12 gol a stagione, sarebbe come perderlo. All’Inter c’è un grande caos come dice Moratti? Non voglio entrare in questi discorsi».

Condividi