Mihajlovic non pensa al derby: «Testa alla Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Torino, ha parlato nella consueta conferenza stampa di vigilia in vista del match contro la Sampdoria

Dopo la bella vittoria contro in Chievo Verona, il Torino vuole dare un segnale importante di continuità contro la Sampdoria. Sinisa Mihajlovic ritrova una delle sue ex e vuole che i suoi ragazzi siano concentrati al 100%, senza pensa al derby della Mole previsto per il prossimo turno. Queste le dichiarazioni del tecnico serbo nell’odierna conferenza stampa: «Non dobbiamo assolutamente pensare al derby, ma solo alla Sampdoria. Con il 4-2-3-1 copriamo meglio il campo e quindi giochiamo anche un calcio migliore. Quello che conta resta comunque l’atteggiamento con il quale si scende sul campo. La convinzione può far la differenza, nella tattica in Italia sono tutti bravi. Vogliamo battere i blucerchiati e staccarli per il nono posto in classifica, ma non sarà semplice». Sul passato ai liguri: «Sono rimasto molto legato alla Samp, ma sono convinto che siamo più forti di loro e domani dobbiamo dimostrarlo». Sui diffidati: «Un allenatore deve pensare a tutto, ma volta per volta. La prossima gara è sempre la più importante. Moretti, Castan e Ljajic sono diffidati. I primi due non giocheranno, Adem si».

Condividi