Milan, dall’Inghilterra assalto a Wilshere in estate

76
© foto www.imagephotoagency.it

La stampa inglese è sicura: i rossoneri nella sessione di mercato estiva faranno di tutto per assicurarsi Jack Wilshere, talento dell’Arsenal e della nazionale inglese

Reduce dal derby pareggiato 2-2 contro l’Inter, il Milan guarda ai prossimi impegni importanti che di qui a Natale saranno tanti dentro e fuori dal campo. In campionato ci saranno le sfide con Empoli, Crotone, Roma e Atalanta, mentre il 13 dicembre è la data fissata per il closing con gli acquirenti cinesi di Sino Europe Sports, come confermato ieri sera da Silvio Berlusconi. Il Milan si avvia verso il definitivo passaggio di consegne alla dirigenza asiatica (anche se l’ex Cavaliere ha affermato che sia lui, sia Galliani potrebbero rimanere in società).
RITORNO DI FIAMMA PER WILSHERE – Con l’insediamento definitivo dei nuovi investitori i rossoneri avranno nuovi e ingenti capitali da spendere sul mercato. Una parte del nuovo budget verrà concentrata sulla finestra di gennaio per aumentare le chance di Montella di centrare un piazzamento tra le prime. Altri affari, invece, saranno da rimandare alla prossima estate. Secondo quanto si apprende dall’Inghilterra uno di questi potrebbe riguardare il trequartista Jack Wilshere. Il classe ’92, grande promessa dell’academy dell’Arsenal è attualmente in prestito al Bournemouth in cerca di rilancio dopo stagioni deludenti e ricche di infortuni. Il suo nome era finito in orbita Milan già nello scorso mercato estivo ma alla fine l’inglese aveva preferito rimanere in Premier League, giocando in una provinciale per avere continuità di rendimento. Come riporta il Daily Star, i rossoneri torneranno alla carica per avere il calciatore, legato da un contratto con i Gunners fino al 2018. Avvicinandosi la scadenza (e viste anche le attese finora mantenute solo in parte) Mirabelli potrebbe assicurarselo con un prezzo di favore.

Condividi