Milan: Mirabelli c’è. Ora ne mancano solo 30…

105
montella
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan di Marco Fassone e di Sino Europe Sports riparte da Massimiliano Mirabelli come direttore sportivo, solo che adesso c’è da lavorare per prendere altri 30 dirigenti!

Il Milan non pensa solo a Massimo Ambrosini per la dirigenza, ma ha chiuso pure per Massimiliano Mirabelli e non solo. L’ex capo degli osservatori dell’Inter seguirà Marco Fassone in rossonero, e non si preannuncia come l’unico nerazzurro al Milan. Sino Europe Sports pesca a mani basse nell’Inter, ma intanto ha preso solamente Mirabelli. Farà il ds ma potrebbe essere affiancato da una figura più “famosa”, come la coppia Pradé – Macia alla Fiorentina o come Marotta – Paratici alla Juventus.

ALMENO IN TRENTA PER IL MILAN – Marco Fassone è al lavoro e deve portare almeno altri trenta dirigenti nel Milan. Il repulisti è completo e già si pensa a molti ex nerazzurri o ex juventini, addirittura a profili provenienti da società al di fuori dal calcio. Stando a La Gazzetta dello Sport sono due i nomi per il Diavolo che verrà: Andrea Romeo e Marianna Mecacci. Romeo è un ex arbitro della Can di Serie A e ha lavorato in nerazzurro come team manager. Mecacci è la moglie dell’ex difensore Comotto e nell’Inter si è occupata di pubbliche relazioni internazionali.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
interSuning a Milano: Inter ai raggi X
Prossimo articolo
caprariCaprari: «Penso al Pescara e voglio l’Inter»