Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv: come vederla

dzeko roma
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita valida per la 35ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Le indicazioni per seguire in streaming gratis ed in diretta tv Milan-Roma, partita valida per la 35ª giornata del campionato Serie A TIM, stagione 2016/2017, in programma presso lo Stadio San Siro-Meazza di Milano come posticipo serale di domenica 7 maggio 2017 alle ore 20.45. La squadra guidata da Vincenzo Montella, al sesto posto in classifica con 56 punti totali ed in lotta per l’Europa, sfida quella di Luciano Spalletti, al secondo posto in campionato con 75 punti sin qui conquistati. I rossoneri, che hanno pareggiato domenica scorsa col Crotone, sono reduci da una sola vittoria, una sconfitta e tre pareggi nelle ultime cinque giornate. I giallorossi invece, che hanno perso domenica scorsa il derby capitolino con la Lazio, hanno ottenuto una sconfitta, una pareggio e tre vittorie nelle ultime cinque giornate di campionato. Il Milan farà sicuramente a meno di Juraj Kucka, squalificato per la partita, oltre che di Luca Antonelli, out per noi muscolari, e di Ignazio Abate (problema all’occhio) e Giacomo Bonaventura (lesione al tendine), fuori fino a fine stagione. In forte dubbio pure l’ex della gara, Alessio Romagnoli, che ha problemi al ginocchio. La Roma farà a meno degli squalificati Antonio Rudiger e Kevin Strootman, fuori pure Alessandro Florenzi, out fino a fine stagione per la rottura del tendine.

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: ecco dove vederla in Streaming, su Sky Go e Premium Play

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Milan-Roma andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

SEGUI LA DIRETTA LIVE DI MILAN-ROMA SU CALCIONEWS24! 

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le statistiche

Ecco qualche statistica sulla partita da Opta:

  • Il Milan ha vinto solo una delle ultime nove partite in campionato con la Roma rimediando per il resto quattro pareggi e quattro sconfitte
  • In quattro delle ultime cinque partite a Milano entrambe le squadre hanno segnato
  • Escludendo il derby della scorsa settimana, la partita di andata Roma-Milan è stata quella in cui i giallorossi hanno tirato meno in porta (appena 13 tiri totali)
  • Nelle prime 15 giornate del girone d’andata il Milan aveva fatto 32 punti, nelle prime 15 del girone di ritorno 20: ben 12 in meno
  • Solo due volte la Roma aveva fatto almeno 75 punti dopo 34 giornate: nel 2000/2001 (75) e nel 2013/2014 (82)
  • La Roma ha segnato solo 3 gol di testa in Serie A quest’anno pur essendo seconda nella classifica delle squadre che hanno tirato in porta più volte di testa (98). Solo il Pescara ha segnato meno di testa (2 gol)
  • Da allenatore Vincenzo Montella non ha mai vinto contro la Roma: tre pareggi e sette sconfitte in dieci partite totali
  • Stephan El Shaarawy ha segnato una sola volta da ex contro il Milan, proprio a Milano
  • Carlos Bacca a Milano ha segnato 4 gol in 4 partite ogni volta che ha affrontano squadre del Lazio: un gol al Frosinone, una alla Roma, due alla Lazio
  • Da quando è al Milan, da gennaio, Gerard Deulofeu ha mandato al tiro un compagno 33 volte, peggio solo di Alejandro Gomez dell’Atalanta (37)
  • Nelle tre gare in cui Kevin Strootman non ha giocato la Roma non ha mai perso: due vittorie e un pareggio

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le probabili formazioni e le ultime

Vincenzo Montella ritrova dopo la squalifica Mattia De Sciglio sulla fascia e José Sosa a centrocampo, ma perde, sempre per squalificato, Juraj Kucka. Dunque difesa da rimodellare, tenendo conto anche dell’indisponibilità di Alessio Romagnoli per infortunio. In avanti in compenso confermato il trio formato da Gerard Deulofeu, Suso e Carlos Bacca. Luciano Spalletti dovrà fare a meno per squalifica sia di Antonio Rudiger in difesa che soprattutto di Kevin Strootman a centrocampo: per lui in pratica scelte praticamente obbligate a questo punto, con Juan Jesus in difesa al posto del tedesco e Leandro Paredes a centrocampo al posto dell’olandese. Confermato in avanti il trio Mohamed Salah, Radja Nainggolan ed Edin Dzeko, ma occhio a Stephan El Shaarawy… Le probabili formazioni: Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Paletta, De Sciglio; Pasalic, Sosa, Mati Fernandez; Suso, Bacca, Deulofeu. Allenatore: Vincenzo Montella. Roma (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, De Rossi, Paredes, Emerson Palmieri; Salah, Nainggolan; Dzeko. Allenatore: Luciano Spalletti.

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: la conferenza di Montella

Alla vigilia di Milan-Roma il tecnico rossonero Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’incontro con i giallorossi: «Veniamo da due pessimi risultati, dobbiamo prendere dei punti, magari quelli persi all’andata. Roma? Siete concentrati anche sugli avversari rispetto alle ultime due partite dove le domande mi hanno fatto un po’ innervosire. La Roma è una squadra capace di tutto, mi auguro di trovarla ferita e non arrabbiata. Lottano per il secondo posto, fino a poco fa lottavano per il primo. Sono forti ma noi dobbiamo avere quel pizzico di rabbia in più per fare la nostra partita. A Roma all’andata facemmo una ottima partita ma tornammo a casa con 0 punti, conta il risultato quando giochi bene e a noi giocammo meglio ma portammo a casa 0 punti e domani dobbiamo fare meglio. Totti? E’ nato un bel rapporto nel tempo, non ci sentiamo mai, ci vediamo perché le nostre mogli ci riuniscono ma c’è grande stima e rispetto. A San Siro ha fatto grandi cose e mi auguro che non giochi. E’ un grandissimo campione, ha fatto il meglio per il calcio italiano e per la Roma, gli auguro di scegliere il meglio».

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: l’arbitro del match

Sarà l’internazionale Nicola Rizzoli, fischietto della sezione di Bologna, l’arbitro della sfida tra Milan e Roma che chiuderà il programma domenicale della 35ª giornata di Serie A. Uno il precedente stagionale del direttore di gara con i rossoneri, la discussa vittoria ai danni della Juventus con rete regolare annullata a Pjanic nel primo tempo. Due invece con la Roma: la sconfitta sul campo della Fiorentina e la vittoria esterna a Marassi contro il Genoa. Nel complesso di questa edizione della Serie A, Rizzoli ha diretto 14 partite estraendo 76 cartellini gialli, alla media dunque appena maggiore a cinque ammonizioni a partita.

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: la conferenza di Spalletti

Il tecnico della Roma, Luciano Spalletti, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nella consueta press conference della vigilia: «Monchi? Pallotta sta facendo vedere le sue intenzioni, ha preso il migliore sulla piazza e l’ha portato a casa. E’ il dirigente voluto un po’ da tutti, mi ha fatto piacere ciò che ha detto da noi. Ha riconosciuto che la Roma sta facendo un buon lavoro ed ha espresso un parere positivo. Striscione e manichini? Non appartiene ai tifosi della Roma o della Lazio, ma di persone che hanno dei problemi, persone deviate. Il terzo posto sarebbe un fallimento? Chiediamo ad altre squadre se il terzo posto sarebbe un fallimento. Il secondo posto è difficile, come lo è sempre stato. La Juventus ha detto che era impossibile mettere mano al primo posto, è un percorso lungo e ci sono tanti momenti da gestire. Ritiro di Totti? Vuole aspettare la fine della stagione dato il momento, preferisce il silenzio per dare l’attenzione al finale di campionato. La gestione del calciatore mi riguarda direttamente, ai giornalisti stanno a cuore le sue sorti molto di più di quelle degli altri. Ma ci sono in rosa altri 20 calciatori. La gestione del campione Totti va gestita dal presidente e credo che pensi di averlo già fatto. Monchi non ha anticipato nulla, ha parlato di ciò che prevede il contratto. Numero 10? La maglia resterebbe viva se fossi un membro della società. Per ricordare Totti si potrebbe scrivere il suo nome su tutte le maglie. E il bambino che ambisce a giocare con la maglia di Totti, che traguardo avrebbe?».

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i convocati

Mancano ormai poche ore all’attesissima sfida in programma, alle 20.45, allo stadio San Siro. I due tecnici hanno svelato le carte, diramando le rispettive liste dei convocati dei calciatori a disposizione per il big match. Questi i 23 rossoneri scelti da Montella: Donnarumma, Plizzari, Storari; Calabria, De Sciglio, Gabbia (46), Gomez, Paletta, Vangioni, Zapata; Bertolacci, Fernandez, Honda, Locatelli, Montolivo, Pasalic, Sosa; Bacca, Cutrone, Deulofeu, Lapadula, Ocampos, Suso. Mentre Luciano Spalletti avrà 20 calciatori giallorossi a disposizione: Alisson Becker, Bogdan Lobont, Wojciech Szczesny; Konstantinos Manolas, Emerson Palmieri, Mario Rui, Federico Fazio, Thomas Vermaelen, Bruno Peres, Juan Jesus; Gerson, Daniele De Rossi, Diego Perotti, Clement Grenier, Radja Nainggolan, Leandro Paredes; Stephan El Shaarawy, Mohamed Salah, Edin Dzeko, Francesco Totti.

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i precedenti

Il Milan di Vincenzo Montella ospita a San Siro la Roma di Luciano Spalletti. Partita molto importante per entrambe le squadre: i rossoneri si giocano l’Europa e con una vittoria avrebbero la possibilità di avvicinarsi all’Atalanta; i giallorossi, invece, devono difendere il secondo posto dal Napoli, che ieri ha battuto il Cagliari. Le due squadre si sono precedentemente affrontate in Serie A nello scenario di San Siro: prevale il pareggio, accaduto in ben 30 circostanze, mentre sono 27 le vittorie dei rossoneri e 25 quelle esterne dei giallorossi. Nella gara d’andata ha avuto la meglio la banda Spalletti: rete di Nainggolan dopo che sul risultato di 0-0 Niang (ora al Watford) aveva fallito un calcio di rigore.

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le probabili scelte

Non dovrebbero esserci grosse novità nelle formazioni di Milan e Roma. Montella dovrà fare a meno di Romagnoli, ex della sfida, e dovrebbe puntare su Zapata e Paletta al centro della difesa e su Calabria e De Sciglio sulle corsie laterali. In mezzo al campo Pasalic al posto dello squalificato Kucka, in avanti Lapadula è in vantaggio su Bacca. Spalletti è deluso dalle prestazioni di Bruno Peres e lo lascerà in panchina, lanciando Emerson come terzino destro. In avanti Perotti è in vantaggio su El Shaarawy per un posto nei tre dietro la punta.

Milan-Roma Streaming gratis e diretta tv: parla Deulofeu

Gerard Deulofeu si è espresso sulla sfida tra Milan e Roma poco prima dell’inizio della gara. «Per noi è una sfida molto importante, abbiamo bisogno dei tre punti, giochiamo a San Siro contro una squadra forte come la Roma ma vogliamo assolutamente vincere. Veniamo da alcune brutte partite come quelle contro Empoli e Crotone, ci siamo allenati bene questa settimana e abbiamo la forza per poter fare bene nel nostro grande stadio. Le ultime due partite sono state difficili perché le avversarie si giocavano la salvezza, ma noi ci stiamo allenando bene e contro la Roma vogliamo darne dimostrazione. Sono soddisfatto della mia stagione, sto creando occasioni e assist e aiutando la mia squadra, sono felice ma so che posso sempre fare meglio» ha detto Deulofeu ai microfoni di Premium Sport poco prima dell’inizio della partita.

Condividi